• Eleonora Barbaccia

MUDSKIPPERS



I saltafango o mudskippers sono pesci appartenenti alla famiglia dei Gobiidae, presenti solo in regioni tropicali e subtropicali, che passano la maggior parte del loro tempo fuori dall’acqua. Questi animali hanno infatti evoluto adattamenti unici per sopravvivere, nutrirsi e spostarsi agilmente anche fuori dall'ambiente acquatico.


Questi pesci sono in grado utilizzare le loro pinne pelviche e pettorali come se fossero “stampelle”, così da trascinarsi sulla terra ferma. Sono inoltre in grado di compiere notevoli salti, utilizzando la coda come un trampolino.


Nonostante siano pesci, la fisiologia delle branchie dei saltafango è più adatta alla respirazione atmosferica che a quella acquatica. Questi pesci sono infatti in grado, come gli anfibi, di ottenere ossigeno direttamente dall’aria attraverso la cute. Questo tipo di respirazione, nota come respirazione aerea cutanea, è necessaria perché fuori dall'acqua le branchie dei pesci collasserebbero su loro stesse diventando inefficaci alla respirazione.Diverse specie di mudskippers, tuttavia, sono persino in grado di usare le branchie per respirazione ossigeno atmosferico.


I mudskippers sono in grado di resistere fuori dell’acqua anche per più di 37 ore, se riescono a mantenersi umidi. I saltafango, inoltre, sono animali in grado di scavare profonde tane sotterranee in sedimenti soffici (fango), così da evitare i predatori marini durante l'alta marea quando le tane rimangono sommerse e per deporre e custodire le uova. Persino quando la tana è sommersa, i saltafango intrappolano una riserva di ossigeno ed acqua in una bolla d'aria in una camera specializzata, che permette loro di respirare in condizioni di concentrazioni di ossigeno molto basse.


Questi particolari pesci sono animali molto territoriali e se sentono il loro territorio minacciato iniziano a mandare segnali con le pinne dorsali, che vengono alzate e abbassate rapidamente o tenute estese per alcuni secondi. Se questo primo avvertimento non fosse un deterrente sufficiente, passano alla violenza fisica, saltando addosso al trasgressore tentando di morderlo; Nonostante questo atteggiamento aggressivo è raro che durante lo scontro riescano a procurarsi gravi danni, a parte occasionalmente qualche pinna stroncata.


Gli occhi sono una delle caratteristiche che danno ai saltafango il loro tenero fascino.

Sono animali dotati di un’ottima vista, in quanto i loro occhi possono agire indipendentemente uno dall’altro; sono attaccati alti sulla testa, dando all'animale una visione a 360° e una particolare espressione da rana. Si possono osservare questi animali strabuzzare gli occhi o sfregarli con una pinna pettorale per mantenerli umidi.






#mudskippers #saltafango #pesci #BIOLOGYCURIOSITY #BiologiaMarina #GogglerClubMilano #sealife #BLOG #Curiosità

32 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti